Vai al contenuto

Valutazione e-GFR English

L’insufficienza renale può determinare un accumulo di alcuni farmaci (idrosolubili) che sono principalmente escreti attraverso il rene e ciò può aumentare il rischio di reazioni avverse. Una valutazione della funzionalità renale tramite il calcolo del filtrato glomerulare è un importante strumento clinico per la prevenzione di questi possibili eventi.

Per questi motivi è stato sviluppato a livello regionale un percorso che permetterà di ottenere automaticamente la stima del filtrato glomerulare ad ogni richiesta laboratoristica di valutazione della creatinina attraverso l’applicazione della formula di CDK-EPI. Questo fornisce al clinico un utile alert per non sottostimare i casi nei quali ad un valore nei range di normalità della creatinina non corrisponde una funzionalità renale conservata, come ad esempio in alcuni pazienti anziani.

Pubblicato il 4/12/2017
Ultima modifica 21/2/2019