Vai al contenuto

Come riconosco una persona in arresto cardiaco?

A seguito della cessazione improvvisa dell’attività di pompa del cuore, le persone colpite da arresto cardiaco perdono immediatamente coscienza (non rispondono alla chiamata anche se stimolate), perdono la capacità di respirare (anche se possono persistere movimenti anormali del torace simili ad un singulto/rantolo –gasping in termine tecnico-) e non presentano “segni di vita” (non si muovono, non tossiscono, sono inanimate).

Pubblicato il 11/11/2018
Ultima modifica 11/11/2018