Vai al contenuto

Cos’è l’arresto cardiaco improvviso e come si manifesta?

 

L’arresto cardiaco improvviso è un evento caratterizzato da un’improvvisa e inaspettata cessazione dell’attività del cuore.
Si verifica mediamente in 1 caso ogni 1000 abitanti per anno, dato riscontrato in quasi tutti i Paesi europei, in Italia ed in Friuli Venezia Giulia. In Italia ci sono mediamente 60.000 arresti cardiaci l’anno, in Europa circa 400.000.
La causa prevalente è da attribuirsi nella maggioranza dei casi ad un’ostruzione di una o più arterie (le coronarie) che irrorano il cuore; questa ostruzione può provocare  l'insorgenza di un'aritmia maligna (fibrillazione ventricolare) che porta alla cessazione immediata della funzione meccanica (di pompa) del cuore.

Pubblicato il 11/11/2018
Ultima modifica 11/11/2018