Vai al contenuto

Coordina il CUP regionale

L'accessibilità ai servizi sanitari è uno dei fattori che maggiormente incidono sulla percezione della qualità degli stessi da parte dell'utente.

ARCS è impegnata nel miglioramento dell'esperienza di accesso ai servizi rispondendo a bisogni oggettivi e soggettivi espressi dall'utenza in particolare orientando il cittadino ai diversi canali di comunicazione esistenti, all'interno di sistemi evoluti di sanità in rete per la prenotazione unificata delle prestazioni. Ciò significa accessibilità dell’assistenza e riduzione dei tempi di attesa, mediante una gestione integrata delle agende di prenotazione.

Tale complessità organizzativa viene assicurata dal CUP regionale (Centro Unico di Prenotazione) che si articola e sviluppa su tre livelli:

  1. regionale
  2. operativo accentrato
  3. operativo aziendale

Il CUP regionale è il sistema deputato a gestire, in modo trasparente ed efficiente, l'intera offerta regionale e le prenotazioni connesse, strutturando:

  • le attività di gestione e programmazione delle agende di prenotazione
  • il monitoraggio per il governo delle liste d'attesa
  • l'informazione verso i cittadini

Tale sistema, formato nel suo complesso da più processi, non solo consente di ottimizzare l’offerta al cittadino, ma persegue anche l'obiettivo di poterla rimodulare, analizzando il rapporto tra fabbisogno e offerta, sulla base di stime tra prenotato ed erogato.

Pubblicato il 17/12/2019
Ultima modifica 18/12/2019