Vai al contenuto

Vaccinazione per Covid-19: persone vulnerabili, conviventi, caregiver e persone di età compresa tra 79 e 60 anni (compiuti)

Dal 09 Aprile è ampliata la fascia d’età delle persone che possono prenotare la vaccinazione anti-Covid19 in FVG: da 60 a 79 anni.

La Circolare del Ministero della Salute del 7 aprile 2021 conferma l’autorizzazione del vaccino a partire dai 18 anni di età, raccomanda un uso preferenziale del vaccino Vaxzevria (ex AstraZeneca) nelle persone di età superiore ai 60 anni e fornisce indicazioni per l’utilizzo del vaccino Vaxzevria a coloro che devono completare il ciclo vaccinale (somministrazione anche della seconda dose per coloro che hanno già ricevuto la prima).

I caregiver e i conviventi aventi diritto possono accedere alla prenotazione della vaccinazione a prescindere dallo stato vaccinale e/o  della prenotazione in corso della persona vulnerabile di riferimento.

In applicazione dell’Ordinanza n. 6/2021 del Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 del 9 Aprile 2021 sono sospese le prenotazioni e le prime somministrazioni già programmate saranno rinviate per le persone di età inferiore ai 60 anni compiuti di tutte le categorie a esclusione di:

•                 persone con elevata fragilità e, ove previsto dalle specifiche indicazioni contenute alla Categoria 1, Tabella 1 e 2 del documento “Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19” del 10 marzo scorso”, dei familiari conviventi, caregiver, genitori/tutori/affidatari (di cui ai link disponibili sopra).

•                 personale sanitario e sociosanitario, in prima linea nella diagnosi, nel trattamento e nella cura del COVID-19 e di tutti coloro che operano in presenza presso strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private.

Le prenotazioni delle seconde somministrazioni sono confermate per tutti i cittadini che hanno già effettuato la prima vaccinazione

Pubblicato il 23/3/2021
Ultima modifica 10/4/2021